PARASSITI DEL CANE

pulci nel pelo

Le pulci


L’infestazione da pulci è la più comune parassitosi esterna di cani. La maggior parte delle pulci che si trovano nelle abitazioni appartengono a un solo tipo: la Ctenocephalides felis o pulce del gatto che, avendo una scarsa specificità per questa specie, si nutre con facilità anche del sangue di altri mammiferi, cane e uomo compresi. Meno frequente Ctenocephalides canis o pulce del cane.
Maggiori informazioni sulle pulci del cane
zecca sul cane

Le zecche del cane


Le zecche sono parassiti ematofagi (si nutrono di sangue) a distribuzione pressoché mondiale. Le loro dimensioni variano, a seconda dello stadio di sviluppo (larva-ninfa-adulto), da 1 a 3-6 mm, ma possono raggiungere anche il centimetro, dopo il pasto, quando sono ripiene del sangue dell’ospite. Le zecche hanno grande capacità di attaccare diversi ospiti: animali domestici e selvatici ed anche l’uomo, e succhiano sangue a tutti gli stadi di crescita, da quello di larva a quello di adulto.
Maggiori informazioni sulle zecche
pappataci

Flebotomi o Pappataci


I flebotomi, conosciuti anche come “pappataci” per il loro volo silenzioso, sono piccoli insetti di 2-3 mm di lunghezza, dall’aspetto simile ad una zanzara, con ali grandi e corpo ricoperto da una leggera peluria. Mentre i maschi si nutrono di succhi vegetali, le femmine si nutrono di sangue: pungono qualsiasi vertebrato, preferendo i mammiferi.
Leggi di più sui pappataci
 

La mosca cavallina


E' un insetto appartenente all'ordine dei Ditteri noto perché si nutre di sangue.
Piuttosto simile alla mosca domestica, differisce da questa per le dimensioni leggermente superiori (lunga 8-10 mm) e per l'apparato boccale pungente-succhiante. È caratterizzata da una spiccata aggressività e voracità, tanto che spesso rimane attaccata agli animali anche per alcuni minuti soprattutto se è posizionata in un punto particolarmente carnoso, come petto o fasce muscolari; il dolore provocato dal suo morso sembra quello causato dal tafano. Previeni i morsi di questo insetto sul tuo cane utilizzando un antiparassitario con attività anche nei confronti della mosca cavallina.
Leggi di più sulla mosca cavallina