6 posti dove cercare le zecche sul cane

Subdole e pericolose, le zecche salgono sul cane per andare a posizionarsi in punti specifici, dove è più facile succhiarne il sangue. Ecco dove scovarle.
Trovare le zecche sul cane non è cosa semplice. Questo parassita è capace di confondersi facilmente nel pelo folto (e magari scuro) di Fido, senza contare che non ama girovagare a lungo sul corpo della “vittima”, ma vi si sposta solo per trovare il punto ideale da pungere per iniziare a succhiare sangue, ben aggrappato alla pelle, nella quale si incunea con il suo particolare apparato boccale.

Inizialmente inoltre le zecche possono essere anche piuttosto piccole, da 1 a 3 millimetri, e quindi difficili da individuare: è solo dopo un lauto pasto di sangue che diventano più grandi e facilmente visibili (alcune specie possono raggiungere anche il centimetro di grandezza)!

DOVE CERCARE LE ZECCHE SUL CANE PER ANDARE SUL SICURO

  1. Sulle orecchie: la pelle è sottile quanto basta per essere perforata con facilità e i vasi sanguigni sono a portata diretta di puntura! Talvolta è possibile trovare delle zecche anche dentro il padiglione auricolare del cane;
  2. Sulle palpebre: accade di rado, ma in tal caso sono facilmente visibili anche se possono essere scambiate per insoliti brufoli;
  3. Sul collo: è una delle aree predilette dalla zecca, tra le prime da ispezionare insieme alle orecchie. In realtà lo è tutta l'area della testa proprio fino al collo. Guardare bene sotto al collare o agli eventuali abitini che si fanno indossare al proprio pet: sono perfetti nascondigli per questi parassiti;
  4. Tra le dita, nelle zampe; non c'è molto spazio per attaccarsi e succhiare sangue, è una posizione scomoda, ma spesso le zecche si posizionano proprio in questa zona;
  5. Area inguinale e perianale: tra le pieghe della pelle, delicata e sottile, nonché calda di questa parte del corpo del cane, le zecche si possono trovare a loro agio per il pasto. Lo stesso dicasi della zona perianale, abitualmente umida e scura;
  6. Sulla coda: non di rado le zecche si appostano anche sulla coda di Fido.


La prevenzione rimane l'arma migliore: con un buon antiparassitario ad attività repellente è possibile tenere le zecche lontano dal cane evitandone le punture, che potrebbero trasmettere pericolose malattie di cui questi organismi sono vettori.